La stazione dei treni è situata nella parte sud-occidentale del centro città. La maggior parte delle attrazioni di Vicenza sono agglomerate all’interno delle mura della città vecchia. Camminando lungo viale Roma, partendo dalla stazione dei treni, sarà possibile addentrarsi nell’atmosfera della città. Coloro che decidono di pianificare una gita per visitare le ville che circondano la città dovranno controllare gli orari dei pullman e assicurarsi il modo migliore per ammirare queste straordinarie architetture. Non ci vorrà molto tempo per attraversare l’antico portale della città, Porta Castello, ma prima di allontanarsi dal centro è senza dubbio un ottima idea visitare il Giardino Salvi, appena al di fuori del portale. Si tratta di un parco ombreggiato, decorato da statue, all’interno del quale è possibile visitare la Loggia Valmarana progettata dal Palladio con l’immagine della struttura che si riflette drammaticamente nelle acque nere.

vicenza3

Appena al di fuori del portale è possibile utilizzare i servizi del ristorante self-service, Self Pause. Si tratta di una struttura dei costi limitati che offre la possibilità di alimentarsi in modo rapido prima di esplorare il resto della città. All’interno della città di Vicenza sarà possibile visitare svariati edifici progettati dal Palladio e dei suoi successori. All’interno delle mura sarà possibile visitare i palazzi più straordinari palazzi di questa città, alcuni di questi risalgono all’epoca medioevale, molti sono in stile gotico veneziano, ma la maggior parte degli edifici è databile tra il XXVI e il XXVII secolo. Sono proprio queste strutture che delineano la forma del centro città conosciuto come ‘contra’.

Appena entrato all’interno della Porta principale, vi sentirete completamente immersi nella stupenda architettura cittadina. Uno degli edifici più curiosi è situato direttamente alla vostra destra, il Palazzo Porto Breganze progettato dal Palladio. Non fu mai terminato ed è possibile comprenderlo dalla sua forma attuale. Di fronte a te troverai il corso Andrea Palladio, il centro nevralgico della città, brulicante di persone e locali nei quali assaporare uno splendido caffè e passare il proprio tempo rilassandosi. Alcuni dei palazzi più importanti di Vicenza sono situati proprio nella zona Contra Porti.

Piazza dei Signori, è situata pochi metri a sud di corso Andrea Palladio, nel cuore della città. È dominata da alcune delle attrazioni più rimarchevoli della città di Vicenza, la Basilica Palladiana, il tribunale medioevale della città con una facciata progettata dallo stesso Palladio, e l’adiacente Torre di Piazza, una torre stretta e alta che domina la piazza. Seguendo il profilo di questa struttura  troverete gli uffici dedicati alle informazioni turistiche, all’interno dei quali sarà possibile ottenere una mappa della città e svariate brochure per apprezzare le informazioni  inerenti agli eventi cittadini ai quali potreste voler partecipare. Esiste un secondo ufficio turistico non lontano da questa zona, presso il Teatro Olimpico.